eliminare formiche da casa

Le formiche sono uno degli insetti infestanti più difficili da scacciare da casa. Le formiche sono fastidiose tutto l’anno, nei mesi più caldi usciranno dal nido per cercare cibo, in quelli più freddi faranno di tutto per cercare un posto caldo e accogliente in cui riprodursi! A differenza di altri infestanti, le formiche non trasmettono malattie ma alcune specie mordono e pungono!
Quando entrano nelle nostre case possono venire a contatto con il cibo, danneggiare le abitazioni o causare danni alle piante. Eliminare le formiche può essere veramente frustrante, sono insetti molto intelligenti e quando sono alla ricerca di cibo possono trovare mille modi per intrufolarsi in casa.

Ma niente paura, ci sono prodotti specifici ed efficaci sul mercato, costano meno di una decina di euro e risolveranno brillantemente il problema. Basta conoscerli e sapere come usarli per eliminare le formiche.

Migliori prodotti per eliminare le formiche da casa

1. Spray insetticida (economico, facile da usare, di media efficacia)

Ci sono molti spray insetticida disponibili sul mercato; contengono dei prodotti chimici molto efficaci per uccidere le formiche. Bisogna spruzzare il prodotto o direttamente sulle formiche o nelle zone da cui possono entrare in casa, come crepe nel muro, prese d’aria ma anche nei paraggi dei cestini della spazzatura. Essendo questo prodotto in parte nocivo anche per la salute umana è necessario mantenere bambini e animali domestici lontani dalla zona in cui viene applicato. È un prodotto molto versatile perché può essere usato contro tutti gli insetti, ma esistono prodotti più efficaci e specifici come le trappole o i granuli.

2. Trappole per formiche (economico, facile da usare, ottimo per interni)

Queste trappole sono caratterizzate da un box contenente un’esca avvelenata. Quando le formiche ingeriscono questa sostanza non muoiono immediatamente ma dopo qualche tempo. Questo tempo è stato studiato appositamente perché la formica avvelenata possa ritornare nella sua colonia e contaminarla. È un ottimo prodotto per sterminare le formiche alla radice anche se richiede tempo. Queste trappole vanno posizionate dove si avvistano le formiche più frequentemente e lontano dalla portata dei bambini e animali domestici, in quanto contengono veleno. Possono anche essere posizionate su davanzali e balconi per una sicurezza ulteriore.

3. Granuli velenosi (economico, facile da usare, ottimo per esterno)

Questo prodotto contiene le stesse sostanze del precedente ma è più adatto all’uso esterno. Il veleno è infatti in granuli, ideale per essere sparso all’esterno dell’abitazione. Come il precedente prodotto permetterà l’eliminazione delle formiche e del formicaio, in quanto la singola formica porterà il veleno all’interno della colonia eliminandola. Sebbene non dovrebbe essere nocivo per l’uomo e gli animali domestici, consiglio comunque di fare attenzione. Inoltre vi invito a lavarvi le mani dopo aver maneggiato il prodotto, con le sostanze chimiche la prudenza non è mai troppa.

4. Repellente ad ultrasuoni (comodo, allontana tutti gli insetti in generale, meno efficace del veleno)

Questi repellenti elettrici funzionano ad ultrasuoni ed onde elettromagnetiche e allontanano anche scarafaggi, topi, zanzare, mosche, cimici e ragni. L’apparecchio emette dei suoni non udibili dall’essere umano e da animali domestici, ma insopportabili per gli insetti che si dilegueranno in breve tempo. Alcuni di questi repellenti, come quello nell’immagine qui sotto, sono molto efficaci, ma non agiscono in profondità come un vero veleno in quanto non uccidono gli insetti ma li allontanano solamente. Possiamo anche considerare quest’ultimo punto un vantaggio, in quando, utilizzando un repellente, non dovremmo poi ripulire i cadaveri degli insetti morti avvelenati!

Funzionano bene sia dentro casa che negli ambienti aperti, come nel giardino, nei quali gli ultrasuoni si possono diffondere meglio ed allontanare più formiche. Un altro punto a loro favore è che sono 100% ecologici senza presenza d’ insetticidi o veleni. Se avete problemi anche con mosche, zanzare e altri insetti o vivete con bambini o animali domestici vi consiglio vivamente di provarli.

repellente ultrasuoni Pest Away

5. Gel in siringa (economico, comodo, efficace, ottimo per interni)

Nonostante le sue dimensioni (pochi grammi d’ insetticida) questo gel è un veleno potentissimo. È un metodo molto valido per eliminare le formiche da casa. Il funzionamento è simile a quello delle trappole o dei granuli, le formiche saranno attratte da questa sostanza, la ingeriranno con la successiva contaminazione di tutto il formicaio. Basta applicare poche gocce di prodotto nelle zone più infestate e le formiche moriranno. ATTENZIONE: questi veleno sono molto forti ed è sconsigliato utilizzarli con bambini o animali domestici in casa.

Una volta che abbiamo debellato le formiche presenti in casa, è necessario che si prendano misure adeguate per prevenire una nuova infestazione. Questi sono i metodi per prevenire una nuova infestazione di formiche in casa.

 

Prevenire una nuova infestazione in casa

ATTENZIONE: I prossimi metodi e rimedi servono solamente per evitare una re infestazione di formiche. Se non avete ancora rimosso la minaccia da casa tutto quello che leggerete qui sotto è inutile. Consiglio pertanto di agire eliminando le formiche il prima possibile. Più tempo si fa passare, più si riprodurranno, e il problema potrebbe poi degenerare.

1. Tieni pulito

Un famoso entomologo un giorno disse “un mocio e un secchio sono il miglior metodo per allontanare i parassiti”, e questo consiglio può certamente fare miracoli per il controllo delle formiche. Questi insetti infatti sono attratti da tutto ciò che è dolce e appiccicoso. Per aiutare a prevenire le formiche è perciò meglio ripulire qualsiasi cibo o fuoriuscite di liquidi immediatamente. Per rendere la vostra casa meno attraente per le formiche bisogna quindi assicurarsi che i fornelli, gli armadi e i frigoriferi siano puliti regolarmente.

allontanare formiche

2. Spazzare

In un certo senso le briciole di cibo possono agire come un magnete gigante per formiche. È uno dei motivi principali per cui le formiche invadono le nostre case durante i mesi primaverili ed estivi. Spazzare tutte le briciole dai pavimenti, superfici di lavoro e all’ interno dei mobili della cucina può essere un modo per prevenire la ricomparsa delle formiche.

3. Contenitori per il cibo

La mancanza di cibo porta le formiche a uscire dal formicaio alla ricerca di sostanze nutritive. L’odore è la loro guida; e le porta verso la fonte di cibo. Proprio per questo la conservazione di cibo in contenitori ermetici, quando possibile, aiuterà a prevenire la comparsa di formiche in casa vostra. I contenitori infatti “intrappolano” al loro interno gli odori del cibo, rendendo così la tua casa meno appetibile per le formiche.

4. Pulire il cibo degli animali domestici

Anche se può sembrare strano il cibo degli animali domestici può essere molto attraente per le formiche. Perciò eliminare dalla ciotola il cibo che non viene mangiato subito dai vostri animali aiuterà nella prevenzione contro le formiche.

5. Bidone della spazzatura

I bidoni di spazzatura, sia all’interno che all’esterno, forniscono alle formiche innumerevoli opportunità di trovare cibo. È quindi necessario assicurarsi che tutti i contenitori vengano svuotati regolarmente e abbiano un coperchio sempre chiuso.

6. Sigillare i punti d’ ingresso

Grazie alla loro piccola dimensione, le formiche possono passare attraverso i fori più piccoli per trovare una via per entrare in casa. Per prevenzione occorre bloccare tutti i punti d’ ingresso, prestando particolare attenzione alle crepe e alle fessure intorno alle bocchette di ventilazione, alle finestre e alle porte.

7. Tieni chiuse le finestre

Durante i mesi estivi, inizia la stagione delle formiche volanti. Sono un tipo speciale di formiche che hanno le ali per volare, ne ho parlato approfonditamente QUI! In questo periodo le formiche volanti mature lasciano il nido per accoppiarsi e iniziare nuove colonie. È quindi essenziale tenere chiuse le finestre se vengono avvistate formiche volanti per evitare che creino una nuova colonia dentro casa.

8. Tenere pulito il giardino

I detriti nei vostri orti o giardini come foglie, frutta e verdura possono fornire alle formiche nel vostro giardino un’offerta infinita di cibo da scegliere.  Bisogna assicurarsi di pulire regolarmente il giardino e rimuovere tutto ciò che potrebbe essere una fonte di cibo per le formiche.

formiche in casa

10 Curiosità sulle formiche

  1. Ci sono oltre 12.000 specie di formiche in tutto il mondo. Dalla formica che potresti vedere durante un picnic alle formiche che costruiscono fortezze sotterranee nella foresta pluviale, alle formiche volanti!
  2. Si dice che la formica proiettile abbia la puntura più dolorosa del mondo! Vive in giungle umide come l’Amazzonia, la loro puntura è stata paragonata all’essere colpiti da un proiettile.
  3. Le formiche del fuoco causano danni per oltre 3 miliardi di sterline all’anno! Questo tipo di formica rossa è molto piccola ma ha un morso doloroso che provoca una sensazione di bruciore, da cui il nome “formica del fuoco”. Ciò costa milioni di dollari in spese veterinarie e mediche ogni anno! Sono anche note per causare danni ai raccolti nell’agricoltura.
  4. Le formiche sono gli insetti viventi più longevi al mondo. A differenza di alcuni insetti che potrebbero vivere solo per giorni o addirittura ore, la formica regina di una specie particolare – il Pogonomyrmex Owyheei – può vivere fino a 30 anni.
  5. La formica è una delle creature più forti del mondo in relazione alle sue dimensioni. Una singola formica può portare 50 volte il proprio peso corporeo. Se il peso è superiore questi insetti possono anche collaborare tra loro per trasportare oggetti più grandi.
  6. Le formiche detengono il record per il morso più veloce nel regno animale. Una particolare specie di formica può chiudere le fauci a 140 mph per uccidere la sua preda o ferire i predatori.
  7. Le formiche sono presenti in ogni singolo continente tranne l’Antartide.
  8. Le formiche sono insetti sociali che vivono in colonie. La colonia, detta anche formicaria, è composta da una o più regine ovaiole e da una grande quantità di formiche operaie che si prendono cura di lei: costruiscono e mantengono il nido, procurano il cibo e si prendono cura dei piccoli. Le formiche maschio hanno le ali e la loro unica funzione è quella di accoppiarsi con la regina.
  9. Le formiche non hanno orecchie e alcune di loro non hanno occhi! Le formiche “ascoltano” sentendo le vibrazioni dal terreno con le loro zampette, e comunicano anche usando le loro antenne. Inoltre possono inviare segnali chimici attraverso il loro corpo per inviare messaggi ad altre formiche! Inviano avvertimenti quando intravedono un pericolo o quando trovano cibo.
  10. Il nido di formiche più grande mai trovato era largo oltre 3.700 miglia! È stato trovato in Argentina nel 2000, la colonia ospitava 33 popolazioni di formiche che si erano fuse in una gigantesca supercolonia, con milioni di nidi e miliardi di lavoratori!

tipi di formiche

Alimentazione delle formiche

Le formiche sono onnivore: mangiano tutto. In natura si nutrono di latte di afidi, di piccoli insetti vivi o morti, della linfa delle piante e di frutti vari. Mangiano anche uova di insetti.

Quando entrano nelle nostre case, le formiche aggiungono al loro menu una vasta gamma di dolci, carni, cibi animali e grassi. Possono mangiare quasi tutto ciò di cui si cibano gli umani, inoltre cacciano piccoli insetti all’interno delle nostre case.

formica regina eliminare

In natura, quando una nuova regina fonda una colonia, nutre le prime larve con le sue uova extra, che contengono solo sostanze nutritive. La stessa regina a volte deve mangiare le proprie uova per sopravvivere fino a quando i primi operai non diventano adulti. Successivamente, se la colonia è gravemente stressata, la regina può ricorrere al cannibalismo per assicurarsi la sopravvivenza.

Le formiche addette alla conservazione degli alimenti hanno due stomaci. Il più grande è uno “stomaco comunitario”, dove la formica immagazzina il cibo che mangia in forma liquida. Quando ritorna al nido, condivide questo cibo con la regina, le larve e altri lavoratori. Oltre al suo grande stomaco, la formica ha anche un piccolo stomaco “individuale”. Inoltre, le larve che diventeranno regine ricevono più cibo delle altre.

Conclusione

Grazie a questi preziosi consigli sono sicuro che non avrai problemi contro le formiche. È mio dovere dirti che esistono anche metodi e rimedi naturali per allontanare le formiche. Ho fatto anche una pagina del mio sito apposita o in alternativa potete trovare molti rimedi su internet. Sinceramente ho provato più di un rimedio e il risultato non è stato buono! Se avete fortuna con questi metodi riuscirete solo ad allontanate per qualche giorno, ma le maledette formiche torneranno inesorabilmente. Vale la pena, secondo me, investire una decina di euro per acquistare veleni o repellenti ad ultrasuoni, per risolvere il problema una volta per tutte.

Dopo aver eliminato le formiche con prodotti chimici o repellenti ed effettuato una buona prevenzione avrai sicuramente risolto il tuo problema. Se non riesci a eliminare le formiche con i metodi sopracitati (QUASI IMPOSSIBILE), è possibile chiedere un aiuto professionale a ditte specializzate in disinfestazione. Saranno sicuramente ben attrezzate per fare il lavoro con prodotti chimici e sapranno certamente come usarli in modo sicuro anche per i vostri bambini e animali domestici.

Potrebbe anche interessarti:

Come scacciare le blatte da casa;

Come eliminare la cocciniglia cotonosa;

Pesciolini d’argento, risolviamo il problema;