veleno per blatte

Il veleno per blatte è veramente il miglior modo per eliminare gli scarafaggi?

Se stai visitando questa pagina significa che sei interessato a prodotti e rimedi per eliminare le blatte, probabilmente ne avrei vista qualcuna in casa o ancora peggio vi è un’infestazione in corso. In ogni caso sei nel posto giusto, ti spiegherò per bene cosa sono i veleni e le esche per blatte, come vanno usati, quali sono i migliori, dove posizionarli e qualche valida alternativa.

Cos’è il veleno per blatte

veleno per scarafaggiI veleni per blatte sono sostanzialmente suddivisi in due tipologie: gli spray e i gel esche.
Mi concentrerò solo sui gel esca per blatte perché sono la metodologia di veleno più utilizzata e più efficace, vi spiego perché.
Il gel esca è un particolare tipo di prodotto, sotto forma di gel, che attira le blatte (ecco perché esca) e le avvelena. La particolarità di esso è che non uccide questi insetti immediatamente, ma lascia loro il tempo di tornare nel loro nido e di morire li. E proprio qui viene il bello, gli scarafaggi sono cannibali e spesso mangiano i cadaveri e gli escrementi dei propri simili. Per questo motivo tutte le altre blatte verranno avvelenati di conseguenza. SI! FA DECISAMENTE SCHIFO!

Il gel esca è veramente efficace perché elimina il problema alla radice. A differenza delle trappole per blatte (che uccidono solo le blatte intrappolate) e degli spray (bisogna spruzzare sull’insetto o direttamente sul nido) agisce in modo lento e passivo e può eliminare tutta la colonia, anche se non sappiamo dove sia. Spesso infatti non si riesce a capire da dove arrivino gli scarafaggi.

ATTENZIONE l’utilizzo di queste esche a gel ha anche delle controindicazioni! La principale è che prevede l’uso di sostanze velenose e chimiche. Queste sostanze sono velenose anche per l’uomo e per gli animali domestici. Quindi se avete animali o bambini vi invito a non utilizzare veleno (vi darò una valida alternativa) o perlomeno a prestare la massima attenzione a dove vengono posizionati questi gel! Vi spiegherò in seguito anche le zone più strategiche e sicure dove applicarlo.
L’ altro difetto (facilmente risolvibile) è che questo veleno a gel risulta talmente forte che potrebbe rovinare le superfici su cui viene applicato. Un modo semplice per aggirare il problema è applicare il veleno sopra un cartoncino o un pezzo di plastica e posizionarlo nelle zone più infestate. Vi ricordo che il veleno gel è anche un’esca, quindi, siccome attirerà a sé gli scarafaggi grazie al suo odore, potete posizionarlo anche in zone remote della casa.

 

Miglior veleno per scarafaggi

I veleni per blatte e scarafaggi che personalmente consiglio maggiormente sono i seguenti:



Come vedete ho suggerito un prodotto per ogni tipologia un’esca velenosa, uno spray e un insetticida concentrato.
Prima non vi ho parlato di quest’ultimo perché è un prodotto molto situazionale, va usato prevalentemente se siete sicuri che le blatte arrivano dalle tubature. Va diluito con acqua e buttato nei vari scarichi.

Per le informazioni più specifiche potete consultare le specifiche e le recensioni dei prodotti direttamente su Amazon.
AVVISO: La quantità di prodotto, nell’esca a gel, può sembrarvi poca, ma vi assicuro che bastano poche gocce per eliminare diversi esemplari.
In commercio sono disponibili un gran numero di veleni a gel anti blatte con una grande varietà di principi attivi, non vi annoierò con la spiegazione e le differenze tra questi ultimi, sono convinto che a voi interessi solo il risultato finale: l’eliminazione delle blatte!

 

Dove posizionare le esche per blatte

gel per blattePosizionare in modo strategico questi gel esca è un punto cruciale nel processo di eliminazione delle blatte. Vediamo ora, in base alle aree della tua casa, qual è il corretto posizionamento. Come già detto, vi consiglio di applicare il gel sopra un pezzo di cartone o di plastica, e successivamente di appoggiarlo nelle zone che ti dirò, questo per evitare che possa corrodere o scolorire delle superfici.
Cucina: questo è il luogo della casa preferito dalle blatte. Vi consiglio di posizionare qualche esca sul pavimento sotto gli elettrodomestici, per esempio forno, frigorifero e lavastoviglie. Un altro punto chiave per eliminare gli scarafaggi in cucina potrebbe essere posizionarle dentro le credenze o sotto il rubinetto.
Bagno: anche questa zona è particolarmente amata dalle blatte, spesso è la zona più umida della casa ed è dove gli scarafaggi cercano acqua. In questa zona possiamo posizionare il veleno sotto la lavatrice, nel mobiletto sotto il lavandino o dietro al WC.
Camera da letto: possiamo posizionare il gel dentro o sotto gli armadi. Talvolta possiamo posizionarlo sotto il letto.

 

Una valida alternativa al gel per blatte

Vi voglio far conoscere ora una valida alternativa al veleno per blatte. Come ho detto prima NON vi consiglio di usare il veleno per scarafaggi se avete bambini piccoli in casa o animali domestici, perché sono veramente tossici e potrebbero stare male. Come fare allora per eliminare gli scarafaggi?

La migliore alternativa sono i repellenti ad ultrasuoni. Questi prodotti non uccidono le blatte ma semplicemente le allontanano. L’apparecchio produce ultrasuoni, che sono suoni molto acuti non udibili dall’essere umano o dagli animali domestici, ma che danno veramente fastidio ai piccoli roditori e agli insetti, comprese le blatte. C’è una altissima probabilità che, se posizionati nel posto giusto, questi repellenti allontanino le blatte. Il repellente ad ultrasuoni va attaccato alla corrente nella zona in cui gli scarafaggi sono più attivi, dove sono stati avvistati più spesso. Il consumo elettrico è veramente basso, quasi irrisorio, e il dispositivo può rimanere acceso tutto il giorno.
Vi consiglio la marca Pest Away, non è la più economica ma è quella che funziona meglio ed emette veri ultrasuoni ad alti decibel. Acquistandolo del link qui sotto otterrai uno sconto del 50% riservato agli utenti di questo sito web.

anti blatte repellenti

Cosa fare se le blatte non se ne vanno con esche gel e dissuasori

Se l’infestazione persiste nonostante i vari prodotti e dissuasori (cosa praticamente impossibile), è consigliabile contattare un professionista del settore della disinfestazione prima possibile. Le aziende di disinfestazione saranno ben informate sulla biologia e sulle abitudini dello scarafaggio, nonché sulle strategie e rimedi contro le blatte. Oltre alle esche, hanno anche altre tecniche più invasive che possono attuare per risolvere l’infestazione. Ti consiglio di chiamare la disinfestazione solo come ultima spiaggia, i prezzi sono molto elevati e c’è la possibilità che gli operai mettano sottosopra tutta la casa.

 

Conclusione

Ora avete tutte le armi per risolvere i vostri problemi con questi fastidiosi parassiti. Il consiglio è quello di acquistare dei buoni gel esca che possano eliminare tutta la colonia di blatte. Se invece avete bambini piccoli o animali domestici in casa vi invito caldamente a provare i repellenti ad ultrasuoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *