Scarafaggi e Coronavirus: ecco la verità

scarafaggi blatte virus

Cos’è il Coronavirus:

I Coronavirus sono una famiglia di virus che possono causare diverse infezioni, dal comune raffreddore a malattie più serie come MERS e SARS. Si trasmette facilmente da persona a persona: di solito stando a stretto contatto con la persona infetta. Il problema principale è che i sintomi non si verificano subito dopo il contagio ma dopo qualche giorno. In questo periodo i cosiddetti “portatori sani” possono infettare altre persone.

Sintomi del Coronavirus:

I sintomi dipendono dal virus, ma generalmente i più comuni sono: problemi respiratori e febbre, ma si può arrivare a complicanze come polmonite, sindrome respiratoria acuta grave (SARS), insufficienza renale, e nei peggiori casi morte.

Lavarsi le mani serve davvero?

Possiamo dire di si, in realtà il lavaggio frequente delle mani è una delle poche forme di prevenzione. Vi consigliamo di lavarvi le mani frequentemente e accuratamente con acqua e sapone, o meglio ancora disinfettante. Un altra accortezza è di non toccarsi occhi, naso e bocca con mani non igienizzate. E’ proprio da questi fori che il virus entra nel nostro corpo.

Gli animali posso contrarre il virus?

SI, la maggior parte dei Coronavirus derivano da virus animali e sono poi diventati patogenici per l’uomo. Detto questo, diversi Coronavirus circolano tra gli animali, ma non provocano patologie nell’uomo. Fortunatamente il virus dei nostri giorni (il SARS-CoV-2) non risulta che possa essere trasmesso da animali domestici! E neanche noi, di contro possiamo infettare i nostri animali, perchè è un virus prettamente dell’essere umano.

Gli scarafaggi possono trasmettere il Coronavirus?

NO, come tutti gli altri animali, neanche gli insetti, e in particolare le blatte possono trasmettere il SARS-CoV-2. Gli scarafaggi possono però trasmettere altre decine di malattie, come abbiamo approfondito in QUESTO articolo.

Esiste un vaccino per il virus?

No, non ancora. Lo sviluppo di vaccini richiede parecchio tempo e studio da parte dei ricercatori, spesso richiede anni di lavoro. In realtà non esiste neanche una cura vera e propria, vengono curati solamente i sintomi della malattia in modo da favorire la guarigione.

Conclusioni:

In questo periodo di panico generale c’è stato molto allarmismo. Questo fattore ha permesso lo sviluppo di svariate fake news. E’ perciò importante documentarsi da fonti ufficiali. Una delle strane fake news che ho sentito è che il Coronavirus può essere trasmesso dalle blatte. Questa notizia è però totalmente falsa e prodotta per creare allarmismo nelle persone.

Gli scarafaggi non trasmettono Coronavirus all’uomo … ma possono trasmettere decine di malattie ancora più pericolose. Quindi, se avvistate blatte in casa, vi consiglio di agire subito ed eliminare definitivamente gli scarafaggi. Visitate le nostre pagine per sapere i migliori modi e prodotti per risolvere il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *