Scarafaggi e blatte in campeggio: come eliminarli del tutto!

blatte in camper

Gli scarafaggi amano i campeggi, amano soprattutto le roulotte e i camper.
Non c’è niente di peggio che vedersi le vacanze rovinate da disgustose blatte che occupano il nostro spazio.
Purtroppo spesso i campeggi fanno disinfestazioni per le zanzare ma a volte dimenticano quelle per le blatte ed altri insetti.
Quindi dovremmo arrangiarci, farci forza ed eliminare questi fastidiosi e schifosi insetti.

PERCHE’ LA PREVENZIONE NON E’ INFLUENTE IN CAMPEGGIO

Spesso si sente dire “hai gli scarafaggi perché hai la casa sporca”! Questo può essere vero se stiamo parlando delle nostre case. E’ assai diverso in campeggio!
In campeggio non possiamo prevenire un bel niente. Non basta curare il nostro camper o roulotte perché le blatte vengono da fuori e non se ne andranno facilmente.
Tubature, fognature, rifiuti dei vicini sono variabili che non sono sotto il nostro controllo. Ti spiegherò però come si può agire in questi casi!

PERCHE’ GLI SCARAFAGGI AMANO I CAMPEGGI?

malattie trasmesse da blatteQuesta è la domanda più scontata che si possa fare… il campeggio è l’habitat ottimale per le blatte! La temperatura è perfetta, ci sono tantissime fonti d’acqua (fuoriuscite da rubinetti e docce) e tanto cibo (spazzatura, briciole, avanzi di cene, etc).
A chi non è mai capitato di vedere uno scarafaggio morto nei bagni del campeggio! Un vero classico, soprattutto di notte o di mattina presto. Vediamo allora come possiamo fare per difenderci al meglio dalle fastidiose blatte!

SCARAFAGGI IN CAMPEGGIO, COSA FARE?

Ora vi suggerirò vari metodi e prodotti per arginare il problema e dormire notti tranquille, e senza trovare blatte nei letti!
La prima cosa da fare è ovviamente avvisare la direzione. Le blatte portano diverse malattie e, anche se la loro presenza è abbastanza comune, non potranno permettersi di soprassedere. In questo modo potete anche chiedergli se potete usare o no veleni nella loro struttura.

VELENI:
I veleni ad esca sono l’arma numero uno contro le blatte, avvelenato uno scarafaggio questo va a morire nella propria tana causando la morte della colonia di parassiti. Purtroppo NON è l’ideale per camper e roulotte nei campeggi. Non possiamo certo sperare di disinfestare tutto il campeggio con il nostro veleno.
Usato in casa è il migliore ma l’area da coprire nel campeggio è troppo elevata e soprattutto è un metodo lento ad agire, seppur con risultati strabilianti. Rischiereste solo di fare un bel servizio al campeggio ma di non risolvere il VOSTRO PROBLEMA.

TRAPPOLE:
Le trappole in campeggio sono molto più pratiche per difendere il nostro territorio. Queste non avvelenano la colonia di scarafaggi, ma sono immediate. Messe in punti strategici eviteranno alle blatte di entrare nella tua dimora.
Consiglio di posizionarle nelle zone da cui gli scarafaggi potrebbero entrare. Per esempio vicino alle ruote o dentro al gazebo se l’avete. In caso di tende potete metterle all’entrata di essa, cosi da essere protetti di notte.

DISSUASORI A ULTRASUONI:
In campeggio i dissuasori sono senz’altro il MIGLIORE metodo per tenere le blatte lontane. Ho sconsigliato questo prodotto per le case, ma in questo caso è tutta un altra storia. La zona da coprire è molto minore rispetto ad una normale abitazione e ciò aumenta esponenzialmente l’efficacia.
Le blatte non si avvicineranno nemmeno e potrete fare sonni tranquilli. Inoltre questo metodo è sempre permesso perché non contiene agenti chimici ma produce solo ultrasuoni, i prodotti migliori tengono lontane anche zanzare ad altri fastidiosi insetti.

CONCLUSIONE

Le blatte in campeggio sono una vera e propria piaga. Le troviamo spesso morte nei bagni o vive che si muovono di notte. Eliminarle non è facile, ci vorrebbe una vera e propria disinfestazione ma come abbiamo visto non è una cosa semplice. E soprattutto non possiamo farlo con i nostri mezzi!
La soluzione più intelligente, rapida ed economica è quella di tenerle lontane dalla nostra dimora. Ultrasuoni e trappole possono fare al caso tuo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *